Progetti speciali

Continuità nido materna

Il nostro nido partecipa al Progetto continuità nido-materna.
La nostra vicinanza alla scuola dell’Infanzia Marco Volpe, ci ha consentito di usufruire pienamente della possibilità di vedere in anticipo com’è davvero “la scuola dei grandi”, con grande vantaggio per le mamme e grandissimo piacere dei nostri bambini.
Perché quello che si conosce fa un po’ meno paura!
Il passaggio a settembre è un momento molto delicato.

Chi ha frequentato il nido ha competenze maturate nelle routines, tuttavia, il legame stretto creato con la propria educatrice non è ri-creabile in una situazione di scuola materna.
"La necessità del progetto di continuità tra nido e scuola dell’infanzia nasce proprio per facilitare il passaggio che è vissuto spesso con ansia dai genitori e per accompagnare i nostri piccoli ad una nuova grande esperienza."

La Referente del Progetto è la coordinatrice del nido.

Tanti libri

Collaboriamo con il Comune di Udine e la Biblioteca Civica Ioppi, Sezione Ragazzi, per la promozione e la realizzazione del progetto “Tanti Libri”, inserito nel progetto nazionale per la promozione della lettura ad alta voce “Nati per leggere” mettendo a disposizione il nostro personale educativo.
Durante la settimana di “Nati per leggere” prevediamo iniziative speciali per i genitori che vogliono sostenere e seguire i loro bambini nel cammino per diventare lettori.

Un libro ovunque

Un libro è un regalo speciale, può saltare fuori in ogni momento. Ci piace far passare l’idea che leggere è normale come fare colazione, come lavarsi i denti o farsi coccolare nei momenti di tenerezza o malinconia. Per questo ogni giorno al nido, le educatrici leggono storie ai bambini.
Il progetto “Un libro ovunque” prevede la presenza di scatole con libri a tema in tutte le stanze ( sezione, angolo pappa, bagno, stanza della nanna).

Tap tappeto delle storie

Al nido, con cadenza mensile, i lettori volontari di “Tap, tappeto delle storie”, vengono a leggere favole, storie, filastrocche. Le lettrici sono “regalatrici” di storie: leggono per il piacere che la lettura regala ai bambini. I libri scelti non si rifanno all’attività che sta svolgendo il Nido in quel periodo dell’anno.
Il progetto Tap, gestito da Marzia Plaino, responsabile della sezione ragazzi della Biblioteca di Udine e da Marilia Plaino, coordinatrice dei nidi d’infanzia del Comune di Udine, è dedicato a tutti i bambini che frequentano il nido, sia piccoli che medi e grandi.

 

“Leggimi subito, leggimi forte
Dimmi ogni nome che apre le porte
Chiama ogni cosa, così il mondo viene
Leggimi tutto, leggimi bene
Dimmi la rosa, dammi la rima
Leggimi in prosa, leggimi prima”

(Bruno Tognolini, filastrocca dei “Nati per leggere”)